Archivio

Archivio Febbraio 2007

che vita da cani

19 Febbraio 2007 2 commenti

Il mio nuovo mezzo …

10 Febbraio 2007 2 commenti


Evviva è finalmente arrivato il mio nuovo mezzo… buona giornata a tutti.

Max

SPRITZ

7 Febbraio 2007 3 commenti


Ingredienti:
Aperol
Vino bianco secco
Soda

Attrezzature:
Solo il bicchiere da long drink tipo tumbler alto.

Guarnizioni:
Uno spicchio di limone dentro il bicchiere.

Procedimento:
Riempire il bicchiere di ghiaccio fino all’orlo (non limitare mai il ghiaccio, è fondamentale!!) i primi 2/3 del bicchiere vanno riempiti con Aperol e vino bianco (diciamo nella proporzione di 1/3 e 2/3) finire poi di riempire il bicchiere con la soda (oppure con acqua minerale molto gassata – POCA!). Mischiare con il cucchiaino lungo, aggiungere cannucce e spicchio di limone dentro il bicchiere……………………….

BUON SPRITZ A TUTTI!!

Mestre ha strappato l’Heineken Jammin’ Festival a Imola

7 Febbraio 2007 Commenti chiusi


Mestre ha strappato l’Heineken Jammin’ Festival a Imola : il contratto con il Comune di Venezia per quello che ormai è diventato uno degli eventi pop-rock più importanti d’Europa ha bisogno solo delle ultime limature, ma la cosa è decisa, e l’8 febbraio verrà annunciata ufficialmente a Milano. La manifestazione, che è in grado di attrarre dalle 100 mila alle 200 mila persone, si terrà dal 14 al 17 giugno prossimi nell’immenso parco di San Giuliano , in riva alla laguna di Venezia, con i palchi per gli spettacoli che daranno le spalle a Venezia, offrendo così una vista unica e indimenticabile.

Il progetto di “Milano Concerti”, la società di Roberto De Luca che a Venezia festeggerà il decimo compleanno della sua creatura, l’Heineken Festival appunto, è molto corposo: logistica, parcheggi, servizi, collegamenti, viabilità, ospitalità… Chi acquisterà il biglietto per un solo giorno o l’intero pacchetto dei 4 giorni, per vedere i Rem, gli Aerosm ith, i Red Hot Chili Peppers e i Pearl Jam, oltre a Vasco Rossi , sarà guidato quasi per mano fino al parco, almeno questo assicurano.

L’area del parco interessata ai concerti sarà di 10 ettari, sui 74 complessivi: dove sorgeranno i due giganteschi palchi verrà sistemato un pavimento di tessuto-non tessuto, per il resto l’erba sarà il suolo naturale della manifestazione .

All’interno dell’area “Heineken” ci saranno stand di ogni tipo, compresi quelli culinari, saranno realizzati una quarantina di campi per praticare sport ( pallavolo, pallacanestro… ), saranno installati anche 3 bancomat, per i quali alcune banche sono pronte a pagare 300 mila euro. “Milano Concerti” ha ideato un piano anche per evitare che il deflusso dopo gli spettacoli sia caotico: ha organizzato eventi minori (come musica con dj e ospiti famosi, giocatori di calcio di serie A… ) in modo da trattenere gli spettatori e assicurare esodi graduali.

Il sindaco di Venezia, gi à il 29 dicembre scorso, con un atto d’indirizzo approvato dalla giunta, ha dato il proprio assenso all’evento – per il quale ha chiesto la collaborazione anche di Regione e Provincia – a patto che l’amministrazione veneziana non debba tirare fuori un solo centesimo, e che non si arrechino danni all’ambiente né problemi alla città.

Infatti per la viabilità sarà mobilitato un esercito di forze dell’ordine , oltre che di addetti dell’organizzazione. I parcheggi sono già stati individuati in un raggio tra i 2 chilometri e i 5 chilometri attorno al parco: il più vicino sarà realizzato nelle terre incolte a fianco dell’hotel Russott (ex Ramada): per collegarlo direttamente all’area dei concerti, si costruirà un ponte pedonale che supererà il canale Osellino, che poco più avanti sfocia in laguna; il secondo sarà in via Torino, dove verrà messa a disposizione la vastissima area del mercato ortofrutticolo: in questo caso si sta vagliando l’ipotesi di realizzare un secondo ponte pedonale, in modo che i visitatori, attraversan do il canal Salso, arriveranno direttamente in via Forte Marghera e, da lì, al parco di San Giuliano che dista poche centinaia di metri; altri parcheggi saranno aperti nelle aree degli ipermercati Auchan (sul Terraglio) e di Panorama (a Marghera) e i collegamenti con il parco saranno garantiti da navette.

Se è innegabile il vantaggio che l’Heineken Festival trarrà da Venezia – gli organizzatori puntano, infatti, a un potenziale bacino di utenza di 2 milioni di persone tra Germania, Austria, Slovenia e altri paesi dell’Est europeo dove ci sono molte persone che cominciano ad avere soldi da spendere anche per divertirsi e sono naturalmente attratte dalla Serenissima -, è anche vero che l’amministrazione veneziana conta molto su un ritorno non solo di immagine. Il marchio Venezia finirà sulle televisioni di mezzo mondo e gli sponsor – che sono sempre stati molto parchi – cominceranno ad arrivare, permettendo di organi zzare senza più difficoltà economiche eventi come il Carnevale o l’estate mestrina. Il Comune direttamente non incasserà un centesimo, ma arriveranno contributi per il Parco – che ha bisogno di fondi per la manutenzione e per crescere – inoltre tutti i servizi che metterà a disposizione (pulizie, viabilità… ) saranno pagati con gli sponsor.

(AHHH X CORRETTEZZA COME SEMPRE… PRESA DA UNA MAIL INVIATAMI DA UN MIO AMICO E CMQ NOTIZIA VERA NON BUFALA … )

nintendo … supermario & luigi

7 Febbraio 2007 5 commenti


Ve li ricordate? come no?!!

La vita dovrebbe essere vissuta al contrario …

5 Febbraio 2007 52 commenti


Tanto per cominciare si dovrebbe iniziare morendo, e così tricchete tracchete il trauma è già bello che superato.

Quindi ti svegli in un letto di ospedale e apprezzi il fatto che vai migliorando giorno dopo giorno.

Poi ti dimettono perchè stai bene, e la prima cosa che fai è andare in posta a ritirare la tua pensione, e te la godi al meglio.

Col passare del tempo, le tue forze aumentano, il tuo fisico migliora, le rughe scompaiono.

Poi inizi a lavorare, e il primo giorno ti regalano un orologio d’oro.

Lavori quarant’anni finchè non sei così giovane da sfruttare adeguatamente il ritiro dalla vita lavorativa.

Quindi vai di festino in festino, bevi, giochi, fai sesso e ti prepari per iniziare a studiare.

Poi inizi la scuola, giochi con gli amici, senza alcun tipo di obblighi e responsabilità, finchè non sei bebè.

Quando sei sufficientemente piccolo, ti infili in un posto che ormai dovresti conoscere molto bene.

Gli ultimi 9 mesi te li passi flottando tranquillo e sereno, in un posto riscaldato con room service e tanto affetto, senza che nessuno ti rompa i coglioni.

E alla fine abbandoni questo mondo in un orgasmo.

Riesci a pensare una vita migliore di questa??

(vedi www.maciste.it :D max)

un gross vaffanc..

5 Febbraio 2007 Commenti chiusi


Ciao amici eh sì un grosso vaffanculo ai politici al potere perchè grazie a loro ho atteso un’ora x fare gpl … a 4 macchine dalla mia e dopo la bellezza di quasi un’ora..e non è x niente poco..han chiuso la pompa dicendo: GAS E BENZINA ESAURITA… le madonne cadevano a terra come meteore nella mia mente.. e il mio corpo ringrazia ancora x quelle 5-6 cikke assorbite in un lasso di tempo davvero troppo breve .. quindi fanculo tasse e company .. sciegliete pure dalla foto il culo che + vi piace.Spero possa essere d’aiuto pure a voi tutti.
kisses … max